Parto per l'India

Esattamente un anno fa mi trovavo in Indonesia, a Bali.
Oggi mi trovo su un aereo che mi porterà a Roma, no non vado a mangiare l’amatriciana.

Aspetto le 14:00, per prendere un volo diretto per Delhi
Un viaggio che aspetto da anni, ho girato a lungo prima di fare un biglietto per l’India. Mi sono preparata fisicamente, ma sopratutto psicologicamente. Ho iniziato con altri luoghi, più puliti (insomma), più tranquilli (parolone) ma sicuramente più facili.
L’India è difficile.
Sono innamorata dell’Asia, delle sue persone, del suo cibo e di tutto ciò che ti fa incazzare quando sei lì. 

Sì, perché l’Asia la ami, ma un attimo dopo la odi.
Senti di voler tornare a casa, nella tua casa pulita, in quella comfort zone che ti fa sentire protetta da tutto e da tutti.

Eppure, tutte le volte che atterro in un paese dell’Asia, io mi sento a casa!

Per l’India bisogna essere pronti. E io sono pronta ad immergermi nella sua cultura, sono pronta ad approcciarmi con quelle persone così diverse da noi. 

Ti ho aspettato per anni, aspettavo che mi chiamassi e quel giorno è arrivato.

Se in questi 20 giorni volete seguirmi vi lascio il mio profilo Instagram, viaggeremo insieme alla scoperta di uno dei paesi più belli del mondo!
Un saluto e soprattutto, buon Natale e buon Anno! 

View this post on Instagram

I sorrisi che mi porto nel cuore🍃

A post shared by Sam (@samanthasitzia) on

6 pensieri riguardo “Parto per l'India

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...