Sapori e profumi della Val d’Aosta

A un’ora e mezza di auto da Torino si trovano le principali località invernali della Val d’Aosta, Aosta e Courmayeur.
Ho deciso di trascorrere il primo weekend natalizio in questa regione d’Italia, tra mercatini natalizi, castelli e buon cibo. 

La prima tappa è Aosta, la città non è molto grande, si gira tranquillamente in 3/4 ore, , ma è piacevole il centro storico. Durante il periodo natalizio, nel cuore della città, viene infatti ricreato un coloratissimo Villaggio Alpino, con tanto di piazze, strade, ponti e soprattutto chalet in legno. Qui si possono acquistare oggetti di produzione artigianale: ceramica, legno, abbigliamento in lana, addobbi natalizi e un’ampia scelta gastronomica. 

La seconda tappa è Courmayeur, dopo una visita tra le vie del centro è la volta del Monte Bianco. Un’esperienza magnifica in cima al monte. Nonostante la tormenta di neve la vista è stata mozzafiato, seppur totalmente bianca. 
E per finire la giornata, non c’è niente di meglio di uno chalet dove assaggiare la cucina valdostana, tra zuppe calde, polenta e formaggi. 

Insomma, la Val d’Aosta è stata una piacevole scoperta. 

3 pensieri riguardo “Sapori e profumi della Val d’Aosta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...