Barcellona e i suoi colori

Quando si hanno impegni lavorativi, scolastici ecc, ci dobbiamo accontentare di un cortissimo weekend per staccare un po’ dalla routine quotidiana! 

Per Barcellona si trovano spesso tantissimi voli low-cost e la città è sempre bellissima da visitare, perciò come posso rinunciare a un paio di giorni qui? È la quinta volta che faccio un viaggio in questa città, ma si trovano sempre dei nuovi posti da scoprire.

Arrivo a Barcellona verso le 19:00, l’albergo si trova al centro così per prima cosa decidiamo di fare un salto alla Sagrada Familia.Enorme e sempre bella da fotografare, ma l’unica pecca è che sia ancora in costruzione e dunque ci sono di mezzo gru e teloni verdi. Dal 2008 ad oggi, in tutte le mie foto della Sagrada Familia fa da sfondo un cantiere. Dopo la cena e una passeggiata sono già le 23:00, via a letto! Domani ci aspetta una lunga giornata. 

La mattina dopo il tempo è a nostro favore, così facciamo un giro alla Rambla, il viale più vivo di Barcellona, con le sue statue umane, bancarelle di fiori e souvenir e un via vai di gente, chi passeggia, chi acquista piante o chi fa la spesa al mercato.

Processed with VSCO with c1 preset
Processed with VSCO with c1 preset

Sul lato della Rambla si trova il Mercato de La Boqueria, colori, caos e odori. Qui non si può far a meno di assaggiare la frutta di stagione, dolci o acquistare qualche spezia da portare a casa. 

Seppure sono stata in questa città tante volte, non ho mai visitato il Parc Güell, questa volta decido di andare.  

E giustamente…non sono riuscita a visitarlo neanche questa volta. L’ultimo accesso era alle 20:00, in quanto il parco era pieno e c’era una fila veramente lunga, erano ancora le 17:00 e dato che la mia permanenza a Barcellona non è molto lunga, dopo aver fatto un giro nel parco accessibile e qualche foto da fuori, decido di andare verso Barceloneta

C’è già un sacco di gente, chi prende il sole e chi addirittura fa il bagno, ma il tutto in tranquillità, a maggio si può godere a pieno questo panorama. In prossimità di questa spiaggia si trovano tanti ristoranti e locali per fare l’aperitivo sul lungomare. Mentre gustiamo la paella ci fa compagnia un bellissimo tramonto!

Processed with VSCO with c1 preset
Processed with VSCO with c1 preset

Ogni giorno dalle 22:00 a Plaça d’Espanya inizia lo spettacolo de La Font màgica de Montjuïc. Seguendo la folla inizio involontariamente dalla parte superiore della piazza, ovvero dalla fontana più piccola alla più grande e in ogni piazzola si ha uno bellissimo spettacolo delle fontane viste dall’alto fino ad arrivare a Plaça d’Espanya dove si trova la fontana danzante. 

Un quartiere che non avevo mai visitato di Barcellona è Barri Gòtic, il centro della città vecchia di Barcellona, è un po’ come tornare indietro nel tempo. Vie molto strette e piazzette, enormi portoni e piccoli negozi. Davanti alla Cattedrale si tiene anche un mercatino delle pulci. 

Dopo pochi giorni passati in relax, in un’altro Paese, con volti diversi, è arrivato il momento di tornare a casa…

 

Annunci

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...