Dubai, un viaggio nella città del futuro!.

Quello di oggi è il racconto di un viaggio nella città del futuro, Dubai. In questo articolo citerò spesso la frase “più grande del mondo”, capiamo subito perché…

Per iniziare ad ambientarmi, decido di fare la mia prima tappa al Dubai Mall. Pessima idea… se mi volevo abituare a tutte queste grandezze ho sbagliato posto, perché questo è il centro commerciale più grande del mondo. Dico solo che per spostarsi è possibile prendere un mini taxi

Processed with VSCO with c1 preset

Inizio il mio giro tra i 1200 negozi tra cui i migliori brand italiani, 160 ristoranti e il suoq con la vendita di oro più grande del mondo.

All’interno si trova un acquario di 3 piani e un tunnel di 48 m dove si possono ammirare circa 33.000 creature marine. E’ possibile immergersi tra gli squali in compagnia di un istruttore o salire su una barca con lo sfondo trasparente, ma io mi sono limitata all’acquario per questione di tempo.

Non avevo messo in conto che qui dentro si trascorrono diverse ore… quando decido di andare via mi trovo involontariamente alle famosissime fontane danzanti… e davanti a me qualcosa di estremo, esagerato… il Burj Khalifa. L’edificio più alto del mondo con i suoi 828 m e 160 piani, costruito in soli 6 anni. Per accedervi bisogna prenotare mesi prima, durante la salita e la discesa in ascensore ci fa compagnia una leggera musica

 

La Dubai Fountain è attiva dalle 21.00, così decido di tornare la sera.

Intanto proseguo verso l’Hard Rock Caffè, tappa che non può mancare in tutti i miei viaggi.

Processed with VSCO with c1 preset

Navigando su internet leggo di un enorme giardino fiorito che si trova vicino al deserto. Decido di farci un salto.

Il Miracle Garden. Qualcosa di spettacolare, con oltre 45 milioni di fiori colorati e profumati, che essendo piantati nel deserto richiedono una quantità d’acqua spaventosa. Si paga un biglietto di 30 AED (circa 7 euro). Essendoci questa enorme quantità di fiori mi aspettavo insetti, invece è davvero pulito e ordinato.

Mi sposto nell’altra Dubai, quella senza grattacieli, auto di lusso, hotel mozzafiato ecc.

Deira è un quartiere separato dall’altra parte della città dal bellissimo Dubai Creek, raggiungibile solo ed esclusivamente con gli abra, imbarcazioni di legno che vengono chiamati anche water taxi. Il costo è di 1 AED (0.24 centesimi). Fa molto “profughi” ma in un viaggio bisogna provare tutto! 

Deira è famosa per i vari souq, tra cui quello delle spezie e dell’oro. In questo quartiere, specialmente nel mercato dell’oro a ogni metro di strada si viene assaliti da chi cerca di vendere qualcosa, anche dei falsi. Insistono per portare i turisti in sottoscala inquietanti, in locali nascosti e la maggior parte delle volte porte blindate, ma è molto tranquillo! Sono sempre delle curiosità ed esperienze che servono per entrare di più nel loro mondo e capire come vivono realmente!

Mi immergo nel vivo di questo mercato, tra viuzze strette e buie, dove raramente si vede un po’ di sole…

Al Dubai Spice Souq, si trovano mirra, frutta secca, zafferano, cannella, curry e chi più ne ha più ne metta… insomma, il tutto sommato diventa un forte odore. All’interno di alcuni bazar i profumi sono veramente intensi che vien voglia di scappare. Si trovano anche un sacco di cose locali come le pashmine di tutti i tipi e di tutti i colori. Impossibile andar via senza averne acquistato una! Costano poco e sono diverse dalle solite che ci sono in commercio!

E’ il momento del Gold Souq, vale veramente la pena vederlo. Dalle vetrine spiccano, bracciali, anelli, collane di ogni genere, tutto molto vistoso!  Qui si trova il Taiba Najmat, l’anello d’oro più grande del mondo, 21 carati e pesa 64 kg di cui 5 kg di Swarovsky!

Questo quartiere merita una visita, Dubai non è solo lusso, ma molto di più!

Imperdibile il Burj Al Arab di notte! Per poter visitare questo meraviglioso hotel bisogna prenotare online, un aperitivo o una cena. Dentro è veramente spettacolare, non possono mancare fontane e acquari. Anche se non si entra si può arrivare molto vicino dove è possibile scattare una bellissima foto.

A Dubai ci sono delle isole artificiali, Palm Islands e The World. Le tre isole a forma di palma, Palm JumeirahPalm Jebel Ali e Palm Deira. Mentre The World sono tante isolette che viste dall’alto formano i 5 continenti.  

Palm Islands è facilmente raggiungibile in auto con un taxi o prendendo il treno senza pilota. Arrivati non ci si rende conto di essere su un’isola a forma di palma. Per arrivare si passa sott’acqua, strano vero? In verità si passa sotto un ponte, ma sopra di noi c’è l’acqua! 

Io ho visitato la parte della mezzaluna, dove si trova l’hotel Atlantis. All’interno si trova un acquario con 65.000 specie marine, negozi, diverse piscine e il parco acquatico, si può accedervi anche solo per trascorrere una giornata all’ Aquaventure. Comunque per la bellezza e la posizione dell’hotel i prezzi non sono elevatissimi.

Passiamo a uno dei quartieri più famosi, Madinat Jumeirah. E’ una città dentro la città, viene chiamata “la piccola Venezia”. All’interno si trovano vari alberghi, negozi, ristoranti e un souq. Anche qui è possibile prendere un abra per percorrere il canale in stile veneziano, il prezzo è di 50 dirham (12 euro). Durante la passeggiata e una pausa qui a Madinat Jumeirah, da ogni angolo spicca il Burj Al Arab, simbolo di Dubai!

Processed with VSCO with c1 preset

Spettacolari le spiagge di Umm Suquim Beach dove si trova il Burj Al Arab!

Altra tappa, Dubai Marina e la spiaggia Jumeirah Beach Residence Open Beach dove fanno da sfondo numerosi grattacieli e qualche cammelo sulla spiaggia mi ricorda che sono in Medioriente.

Dopo le 21:00, non perdo affatto la fontana danzante con l’incantevole Burj Khalifa!

Sarà anche vero che a Dubai è quasi tutto artificiale…

ma posso garantire che lascia senza fiato! 

In un altro articolo vi parlerò di tutto ciò che ho scoperto in questo viaggio sulla religione musulmana! Avevo un idea completamente sbagliata…!

Quando torni da un viaggio capisci quanto un questo possa insegnarti… e il bagaglio non è mai lo stesso di quando sei partita, molto più pesante, ma di tante cose belle…!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...